Vibratori, quale forma e tipo scegliere?

Vibratori, quale forma e tipo scegliere?

Il mercato dei Sex Toys è in grande espansione è immette ogni anno  tantissimi  modelli e tipi di vibratori e dildo che si possono differenziare per materiale, forma, utilizzo etc etc.

Innanzi tutto per chi non conoscesse la differenza tra un dildo è un vibratore va detto che mentre il primo è un oggetto quasi sempre con forme simili al pene maschile, con materiali morbidi e inanimato, il vibratore può avere le forme e materiali più disparati che alimentati da batterie riescono vibrando o facendo comunque muovere il sex toy a stimolare e massaggiare le zone erotiche della donna e non solo.

Entrambi a seconda delle loro specifiche possono stimolare la vagina, il clitoride e anche l’ano.

Ma una volta capita tutta l’offerta completa che viene proposta, quale scegliere?

Non troverete mai una risposta assoluta a questa domanda, in quanto ogni vagina e ano sono fatti in modo diverso, con terminazioni nervose che passano in posti completamente diversi, quindi non resta che filtrare le varie tipologie non soffermandoci solo alla forma, ma andando anche a toccare con mano il nostro gioco erotico di coppia.

Vi si aprirà un mondo, ma se riuscirete a trovare il vostro o meglio ancora i vostri, ne rimarrete completamente soddisfatti e non potrete più farne a meno.

 

 

A proposito di vibratori che ne dite di quello contenuto nell’annuncio di Esmeralda bellissima mulatta.. escort di Torino?

 

1 Commento to “Vibratori, quale forma e tipo scegliere?”

  1. Izivibe …e lo smartphone cambia utilizzo | Sexy Guida Italia Blog // 26 novembre 2015 at 21:04 // Rispondi

    […] che può essere aggiunta al proprio smartphone, che nella parte alta presenta una forma di dildo in silicone protetto da una particolare membrana contro i batteri, che come ben avete capito potrà […]

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata