Una bambola abusata dai visitatori !?

Una bambola abusata dai visitatori !?

Nell’ultima fiera tecnologica di Linz chiamata Arts Electronica Festival un inventore ( Sergi Santos) di bambole robots dedicate al sesso, per far conoscere la sua invenzione ha esposto la sua Samantha.

Una già conosciuta bambola robot con intelligenza artificiale che per concedersi ha bisogno addirittura del corteggiamento.

Una vera rivoluzione per questo settore che sta avendo un incremento tecnologico epocale ed un discreto successo nelle vendite.

Il prezioso giocattolo sessuale però dopo l’esposizione ha dovuto passare una vera revisione, perché in moltissimi l’hanno provata, abusando realmente della malcapitata.

Lasciando perdere lo sporco creato da tante mani che l’hanno toccata ovunque, a Samantha le sono state staccate due dita delle mani e create lacerazioni per tutto il corpo.

Santos si è detto del tutto sconcertato per la maleducazione dei visitatori che ha definito dei veri barbari con una cattiveria impressionante.

Che dire in merito? Del resto se non si trattano a dovere neanche quelle in carne ed ossa, ci si aspetterebbe che venisse trattata meglio una bambola?

A proposito di bambole, che ne dite di questa meravigliosa bambolina di Torino di nome Sabrina (Golosa) ?

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata