Tutte incinte dopo la gita scolastica

Tutte incinte dopo la gita scolastica

A proposito di Natale e di pacchi regali..

Partiti per una gita scolastica che prevedeva una visita della città di Sarajevo nel periodo natalizio, con tanto di musei e monumenti, qualcosa non deve essere andata per il verso giusto, perché al ritorno nella piccola città di Banja Luka ben sette alunne con una età compresa dai 13 ai 15 anni sono tornate incinte.

Come molti ricorderanno nella loro adolescenza, le gite scolastiche sono sempre state un buon motivo per far esplodere i propri ormoni, ma ai nostri tempi, almeno in quelle fatte alle scuole medie, tutto si limitava a qualche bacetto e qualche palpatina.

Qui invece devono essersela proprio spassata durante le lunghe nottate, senza però, evidentemente avere neppure il minimo sentore di cosa potesse essere un contraccettivo.

Ad essere letteralmente furiosi e sul piede di guerra sono i genitori delle ragazzine, che pretendono spiegazioni …e non solo.. sul motivo della scarsa sorveglianza degli insegnanti sugli alunni.

Tutta la faccenda sta scaturendo accese discussioni e polemiche sulla inadeguata educazione sessuale dei ragazzi della Bosnia che risultano essere sessualmente attivi già all’età di 13 anni, con un trend in forte crescita di gravidanze precoci.

Fortunatamente in Italia, per quanto spesso retrogradi su molte altre cose, non abbiamo questo genere di problemi, ma se doveste mandare i vostri figli in gita, magari due paroline, sarebbero comunque necessarie.

Semmai forniteli di un bel preservativo Wingman, che lascia poco spazio agli errori di scarsa praticità nell’indossarlo.

Se poi in gita vorrebbe andare il papà, senza dover allontanarsi troppo da casa, consigliamo una visita al sito di sexyguidaitalia, dove stupende escort…sapranno farvi toccare mete fino ad ora sconosciute.

Tra le più belle e natalizie di oggi vi segnaliamo Catalina, stupenda escort di Torino e Suzy favolosa escort di Milano.

catalina di Torino

Suzy di Milano

 

 

1 Commento to “Tutte incinte dopo la gita scolastica”

  1. Precoci queste bosniache!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata