Sesso virtuale, secondi solo ai francesi.

Sesso virtuale, secondi solo ai francesi.

Si è da poco conclusa da parte del sito Cam4 una statistica che fino a qualche anno fa avremmo considerato scomoda o comunque di delicata distribuzione.
Da questa è emersa che la nazione europea che pratica più sesso online è la Francia, fin qui qualcuno potrebbe dire che non c’era da meravigliarsi, ma lo stupore inizia a farsi sentire quando si scopre che il secondo paese in coda dietro alla Francia è proprio il nostro Bel Paese.
Ebbene si, l’Italia paese di grandi latin lovers e belle donne si è posizionata al secondo posto in questa classifica, per merito proprio di queste ultime.
Pensate che una ragazza su 10 ammette di aver praticato o di praticare abitudinariamente sesso on line in modo virtuale, anzi per l’esattezza il 13% di donne under 35 italiane risulta attiva sessualmente sul web, contro il 15 % delle francesi.
Quasi poche comunque, se ha considerarsi non è più la sola Europa ma l’intero continente, dove a farla da padrone sono le statunitensi con ben il 25%.
Sebbene venga difficile interpretare questi dati è facile pensare che con la globalizzazione anche il sesso diventa un atto che non può rimanere confinato nella sola camera da letto, ma si sposta e viene consumato anche nell’etere.
Tra questi ci saranno coppie magari formate in rete, che vivendo in posti diversi non possono vedersi spesso e sentendo il desiderio, non vedono altra via che questa per sentirsi meno lontani e altre che lo praticano invece con perfetti sconosciuti, per il gusto di esprimere il proprio esibizionism,o piuttosto che per curiosità, monotonia del tetto coniugale o per mille altri motivi.
Come sempre la sfera dell’universo sessuale può avere mille risvolti diversi a cui viene difficile dare una spiegazione plausibile.
Noi che ci riteniamo navigati quanto basta, riteniamo che spesso non ci sia proprio da dare una spiegazione e che la propria sessualità debba essere vissuta e sperimentata in ogni sua forma senza troppi pregiudizi, pur se continuiamo a preferire il contatto personale dato da una bella ragazza.
Viene difficile capire come si possa preferire il sesso virtuale, per esempio ad un ragazza come la favolosa Escort Valentina di Torino o come la strepitosa escort  Sihan di Milano, ma ognuno ha i suoi gusti e vanno comunque rispettati.
Ci auguriamo solo che il dato del sondaggio non sia da attribuire a degli uomini poco attivi nel letto e molto veloci e bravi a chiacchiere.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata