Sesso in Svezia

Sesso in Svezia

Mentre in Italia si continua a parlare di disoccupazione, di emigranti che ogni giorno sbarcano sulle nostre coste, di dipendenti pubblici che non lavorano e  di giochi politici tra partiti, in Svezia pensano che il troppo lavoro abbia causato nel loro paese un calo demografico di importanti dimensioni.

Allora cosa fare per risolvere questo grave problema?

Tra le tante proposte, sembra che stia passando una legge che prevede un permesso settimanale di un’ora, pagata dell’azienda, dove il dipendente potrà comodamente dedicarsi al proprio/a partner, possibilmente facendo del buon sesso. L’incremento della produttività dopo quell’ora dovrebbe essere sufficiente a ripagare il datore di lavoro.

L’idea sembra sia stata accolta con grande entusiasmo, che poi possa essere utile per la risoluzione del proplema non è dato di saperlo, ma nel frattempo si lavorerebbe bene e si tromberebbe di più.

Noi di sexyguidaitalia per aumentare la produttività consiglieremmo un’ora in dolce compagnia con una bella escort ..come Camilla, stupenda escort di Torino.

Mica male no, che ne dite?

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata