Sesso in spiaggia tra scambisti

Sesso in spiaggia tra scambisti

Da qualche tempo nelle spiagge di Licola e Cuma (Pozzuoli) si è riscontrato un forte via vai di uomini e donne di tutte le età che alla luce del giorno pratica sesso alla luce del giorno nelle spiagge libere sopra citate.

A lanciare l’allarme è l’Associazione Licola Mare Pulito e Comitato Riqualificare Licola, che ogni giorno si batte con l’indecenza delle scene di sesso che il malcapitato è costretto ad assistere se fosse li solo per farsi un bagno.

Al di la dell’atto osceno in luogo pubblico le autorità dovranno indagare per capire se venga praticato solo lo scambismo o a farla da padrone ( cosa più facile) vi sia anche la prostituzione.

Sebbene con questo caldo non debbe esser affatto male praticare sesso all’area aperta e magari anche in mare, il rischio di essere arrestati per atti osceni in luogo poubblico potrebbe rovinare la festa.

Meglio quindi optare per soluzioni più classiche, magari sempre al fresco ma questa volta generato da un buon condizionatore, che ne dite?

A proposito di acqua fresca in giornate torride, che ne direste di un bel bagnetto con l’escort di Torino di nome Elizabeth?

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata