Sesso e fame hanno qualcosa in comune

Sesso e fame hanno qualcosa in comune

 

Quante volte pensando a qualche uomo un po’ troppo arrapato abbiamo detto: guarda quel tipo quant’è affamato?

Ebbene, quanlcuno deve aver riflettuto probabilmente proprio su questo accostamento di parole, quando ha pensato ad una ricerca sui meccanismi biologici che regolano il desiderio sessuale.

Quel qualcuno, o meglio qualcuna è una ricercatrice di nome Elisabet Jerlhag Holm della Sahlgrenska akademin, l’Università di Medicina di Goteborg in Svezia che studiando degli esemplari di topi di laboratorio ha individuato un nesso diretto tra l’azione della Grelina (un ormone che viene secreto dallo stomaco che va a stimolare l’appetito) ed il desiderio sessuale.

Questo ormone, attiva il senso di gratificazione che interessa il sistema limbico del cervello.

Sembrerebbe che lo stesso riflesso interessi anche il desiderio sessuale, almeno nei topi.

Nello studio eseguito, aumentando la dose di Grelina nei topi, aumentava il desiderio sessuale e con esso lo sforzo per procurarsi una partner. Viceversa, l’interesse calava a dismisura utilizzando un inibitore dell’ormone.

Al momento questa ricerca rimane relegata solo agli animali, ma se si dovesse avere la conferma che gli effetti di questo ormone interessano anche gli uomini si arriverebbe ad una interessantissima scoperta scientifica, che potrebbe avere dei risvolti non indifferenti nel campo della sessualità.

In fondo non ci si dovrebbe stupire più di molto sul legame che vi è tra cibo e desiderio sessuale

Già nei tempi antichi, le grandi abbuffate di cibo e di vino viaggiavano in concomitanza di donne e con loro.. sesso a volontà.

Una volta usava il detto..Bacco Tabbacco e Venere, mentre oggi sempre più attenti alla linea, consumando cibi dietetici, bevendo poco alcolici etc, con tutti i vizi sta purtroppo sparendo anche il vero desiderio sessuale, quello più animale, fatto di istinto e non di ragione; frutto della cultura del terzo millennio che predilige la realtà virtuale al contatto umano.

Va anche detto che se state leggendo questo articolo.. in questo blog, probabilmente la pensate un po’ come noi e la gnocca piace ancora toccarla con mano, piuttosto che in modo virtuale, quindi giusto per non perdere l’abitudine, oggi vorremmo farvi conoscere questa stupenda escort di Milano di nome Eduarda che non è affatto virtuale e che l’ appetito lo fa venire di sicuro.

 

1 Commento to “Sesso e fame hanno qualcosa in comune”

  1. pasqualino7bellezze // 30 gennaio 2015 at 07:13 // Rispondi

    L’immagine in copertina rende bene l’ idea. Qui si è davvero affamati e non perché si è a digiuno.
    Scherzi a parte in effetti a me quando sono eccitato mi si smuove parecchio lo stomaco. Secondo me è tutto collegato

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata