Sesso anale e orale vietato in Michigan

Sesso anale e orale vietato in Michigan

Nello Stato del Michigan è appena passato un disegno di legge che rende il sesso anale ed orale un vero reato con pene fino a 15 anni di detenzione.

Se vi state chiedendo se sia o meno una battuta di cattivo gusto dovrete ricredervi, perché la legge rischia di essere un vero incubo che si realizza.

Ebbene si, gli Stati Uniti, paese di eccessi e stranezze, spessissimo ci sa sorprendere (in negativo) con leggi che fanno davvero rabbrividire e fanno pensare di essere in un paese del terzo mondo.

Che il Michigan sia repubblicano, molto conservatore e che sia naturalmente contro le unioni omosessuali è cosa nota, ma che ci si vada ad attaccare a cose del genere crea davvero ribrezzo.

La cosa che ci piacerebbe capire maggiormente è come si possa verificare l’infrazione nelle camere da letto dei cittadini?!

Sicuramente per i camporellisti il rischio di essere beccati in flagranza di reato soprattutto per il sesso orale non è cosa impossibile. Che poi si vada a sindacare su quale orifizio si sia impegnato è già un po’ più complicato.

Sperando che vi sia un ripensamento in merito, noi del Bel Paese ci godiamo ancora il sesso alla grande senza troppi divieti, almeno nella propria camera da letto!

A proposito di sesso anale e orale, che ne dite di Elena Croata, favolosa Escort di Torino?

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata