Monogamia o adulterio?

Monogamia o adulterio?

Fino a qualche hanno fa, il tradimento di uno dei componenti della coppia veniva visto come causa scatenante del fallimento del matrimonio, con successiva separazione spesso più per orgoglio che per reale necessità.

Oggi invece, in molti hanno capito che il vero problema non è il tradimento in se, ma cosa lo fa scaturire.

Tralasciando i recidivi, sono davvero poche le donne e gli uomini che con un buon rapporto ed una buona intesa, si guardano intorno, cercando un secondo partner per la scappatella o addirittura una seconda vita.

La solita routine che non lascia tregua al tempo libero, il lavoro stressante, i figli e gli impegni quotidiani, fanno si che nel pochissimo tempo libero rimasto, non si abbiano le forze per un dialogo.

Non sono pochi quelli che arrivano al dopo cena con le forze pari a zero e con altrettanta voglia di parlare e discutere con la moglie ed il marito.

Perché del resto molti tradimenti vengono consumati proprio sul posto di lavoro?

Forse perché le tante ore trascorse con energie “sufficienti”, la voglia di conoscere chi si ha a fianco, la trasgressione, etc etc fanno si che tutto diventi più interessante.

Tutto questo per dire che con il passare degli anni, molte coppie accettano il tradimento del proprio partner a patto che questo serva a migliorare il rapporto di coppia.

Sicuramente, la seconda vita aiuta la prima, valorizzando la qualità del rapporto a scapito del sesso.

Un tema molto interessante su cui ci sarebbe davvero molto da scrivere; noi per ora vi consigliamo di guardare le immagini contenute nell’annuncio della bellissima escort di Milano di nome Mafer.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata