L’identikit del perfetto infedele

L’identikit del perfetto infedele

Secondo un recentissimo sondaggio di un noto sito di incontri extraconiugali, l’identikit del perfetto adultero è stato delineato nella sua quasi totalità.
Ha oltre 40 anni, un titolo di studio di scuola superiore, ha un lavoro di una certa importanza con un buon reddito ed è in cerca di donne spesso più giovani di lui.
La città che detiene il primato della categoria è Roma, che in questo caso fa da vera capitale del tradimento, seguita da Milano e Torino. Di minor importanza, a seguire altre città sempre del nord.
Il sud in questo caso rimane nettamente indietro, fatta eccezione per l’unica città di Napoli, cattedrale del tradimento meridionale.
Per quanto riguarda invece l’identikit della donna infedele, la sua età si aggira intorno ai 38 anni, anche nel suo caso trattasi di laureata con lavori di responsabilità, un buon reddito e sentendosi insoddisfatta della propria vita coniugale, cerca di evadere con uomini che condividono la loro stessa insoddisfazione. Sebbene nel caso dell’uomo, una delle motivazioni più importanti è data dalla voglia di trovare una partner sessuale più disinibita della propria compagna.
Sicuramente non è semplicissimo interpretare i dati di sondaggi del genere, perché le variabili sono moltissime, ma danno comunque un quadro medio della situazione attuale.
Dunque, se vivete in una delle città sopraelencate, se avete una età che si avvicina di più o meno 10 anni a quella del perfetto fedifrago, sapete leggere ed avete un lavoro seppur precario, stavamo parlando proprio di voi. Datevi da fare che il tempo passa e spesso la fedeltà non è una scelta ma uno stato. Vi ricordiamo inoltre che sexyguidaitalia ha moltissime inserzioniste escort in città come Milano, Torino e Napoli e questo potrebbe tornare prima o poi utile.

1 Commento to “L’identikit del perfetto infedele”

  1. Mi ci ritrovo molto nell’articolo. Senza offesa ma spero che mia moglie non legga questo blog.
    Sarà che hai 40enni tira di più dei ragazzini ?

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata