Letto matrimoniale o singolo ?

Letto matrimoniale o singolo ?

Tradizionalmente le coppie italiane a differenza di molti altri popoli più che altro nordici, hanno l’abitudine di dormire nello stesso letto per riposarsi. Secondo degli studi eseguiti su un campione di uomini e donne che dormono insieme ed anche separati, entrambe le abitudini hanno pro e contro con svantaggi ma anche tanti vantaggi.

Ma andiamo a vedere di che si tratta.

Dormire separati o meglio da soli nel letto fa si che ci si riposi meglio, perché i fattori di disturbo si riducono sensibilmente, ci si risveglia molto meno durante la notte e la mattina si è più pronti per affrontare una dura giornata di lavoro con il giusto umore.

In molti inoltre confessano che il fatto di non essere troppo a contatto con la propria compagna o compagna fa voler più voglia di fare sesso.

D’altro canto quelli pro letto matrimoniale, dichiarano di amare condividere il letto che specialmente d’inverno risulta essere più caldo, inoltre proprio grazie al contatto fisico o allo struscio dei due corpi il desiderio sembra prendere il sopravvento.

Anche per il riposo, proprio il fatto di avere la compagnia dell’amato a fianco, rende il sonno più sicuro e quindi più stabile aumentando le ore di riposo.

Come avrete capito non vi è una solo verità, ma molte. Sta a voi capire cosa sia meglio per se stessi.

Se non siete ancora arrivati ad una soluzione definitiva, noi del blog di Sexyguidaitalia consigliamo di non preoccuparvi troppo del riposo, ma più di quello che si fa da svegli nel proprio letto, magari con una gnocca come la bella Angelina, stupenda escort di Milano!

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata