L’effetto Cheerleader, belli ma in gruppo.

Effetto Cheerleaders

Avete mai sentito parlare dell’effetto cheerleader ?

Non disperate, siamo qui anche per questo!!

Secondo uno studio dell’Università di San Diego (in California), pubblicato su Psychological Science, stare in mezzo ad un gruppo di persone o comunque ad altri simili fare sembrare il singolo più attraente e sexy.

L’effetto cheerleader deriva dalle attraenti ragazze che come probabilmente già saprete, incoraggiano le squadre sportive, praticando un vero sport di gruppo con coreografie e vestitini sexy.

Gli scenziati pensano che il cervello umano tende, guardando un gruppo, a crearsi un volto medio che somma tutte le singole facce.

Inoltre sempre un gruppo di persone, questa volta che guarda, influenzerà il singolo nella sua opinione. Non vi è mai capitato di essere l’unica persona in mezzo a tante a non trovava sexy un’altra persona e di sentirsi quasi in difetto e pian piano iniziare a vederla in modo positivo, fino a farsela piacere?

La mente umana spesso ci gioca dei brutti scherzi, anche se in questo caso potrebbe tornare a nostro favore.

Da oggi in poi solo foto in mezzo ad altre persone che siano leggermente più belle di noi, per fare alzare la media, senza però esagerare troppo, altrimenti per l’effetto opposto verrete individuati come il brutto anatroccolo.

Se poi non vi piacesse fare foto, potreste sempre unire l’utile al dilettevole partecipando ad una bella gangband.

Sempre di gruppo in fondo si parla!!

A proposito, vedremmo molto bene la bellissima e giovanissima Escort Kelly di Torino nelle vesti di Cheerleader, così come la favolosa Luna di Milano e la strepitosa Bealisa di Napoli.

Voi cosa ne pensate?

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

1 Commento per “L’effetto Cheerleader, belli ma in gruppo.”

  1. Isabella, la Top Escort di Milano della settimana | Sexy Guida Italia Blog // 27 Ottobre 2015 at 21:01 // Rispondi

    […] […]

    Ti piace questo commento?

Lascia un commento

Il nome è facoltativo.