Indovina chi è ?

Indovina chi è ?

Intitolava così il post su facebook di alcuni ragazzi che hanno condiviso sul social network un video decisamente hot che riprendeva una ragazza intenta a far sesso in un locale ben conosciuto di Torino.

Il video ha avuto (come sempre accade in queste situazioni) moltissime visualizzazioni e condivisioni, con altrettanti commenti poco piacevoli per la ragazza che si è scoperta essere anche minorenne.

Subito la denuncia della ragazza, o meglio dei genitori e l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno eseguito delle perquisizioni negli alloggi di quattro maggiorenni con il sequestro del materiale interessato e l’accusa di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico.

Purtroppo la cultura della pubblicazione sui social network di qualsiasi immagine o video viene presa troppo sotto gamba, non pensando alle conseguenze che potrebbe portare sia per la persona interessata alle immagini o ai video, (che come è già accaduto potrebbe arrivare addirittura al suicidio per la vergogna) e sia per chi riprende che si rende passibile di un vero e proprio reato, nonché  responsabile di qualcosa di ben più grave come la morte nei casi di suicidio.

Nei casi di maggiorenni consenzienti, quando accadono questo tipo di cose, lasciate stare i telefonini e godetevi lo spettacolo con i vostri occhi e se riuscite ad essere voi i protagonisti meglio ancora.

La memoria spesso vale più di qualsiasi foto o video e non corre il rischio di essere cancellata per errore. Se poi vorrete condividere ciò che avete visto o sentito, quale luogo migliore che seduti intorno ad un tavolo con amici ed una bella birra ghiacciata? ;-)

A proposito di guardare, che ne dite di questa favolosa escort di Torino?

Si chiama Angela e di roba da guardare per poi parlarne ce n’è veramente tanta!

 

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata