Il film più atteso dell’anno, finalmente nelle sale italiane.

Il film più atteso dell’anno, finalmente nelle sale italiane.

Ne avevamo già parlato in passato su quanto la trilogia romanzesca della ormai famosissima scrittrice britannica di nome E.L. James fosse entrata nella vita privata di milioni di uomini e donne di tutto il mondo.

Con “50 Sfumature di Grigio“, riuscì a far entrare nella noiosa quiete domestica termini e fantasie a cui nessuna mamma di famiglia sarebbe mai arrivata se non grazie ad un best seller come questo.

La donna del momento, poteva leggere per la prima volta (forse) nella storia, un libro che trattava di sesso spinto, BDSM e altri tipi di pratiche sessuali, senza vergognarsene, incurante ed orgogliosa di essere una donna moderna.

Qualcuno si starà chiedendo se si stia forse parlando dell’epoca del femminismo o di qualche rivoluzione sessuale ?!

In effetti potrebbe ricordarlo anche se in modo sicuramente del tutto opposto e più leggero e frivolo.

Qui la donna, rivendica il diritto di poter godere anche se maltrattata da giochi sadomaso, purché  sempre in modo consenziente. Si immedesima nel personaggio di Anastasia, rivivendo la magia che la circonda, dimenticandosi per qualche istante delle incombenze casalinghe che la affliggono.

Con 50 Sfumature di Grigio la donna dimentica la propria classe sociale e pretende e rivendica il piacere sessuale, che va ben oltre la sveltina di 5 minuti consumata in silenzio per non destare sospetti nei propri bambini.

Tra 10 giorni e più precisamente il 12 febbraio uscirà il tanto atteso film che ripercorrerà le vicende di Anastasia e Christian. L’uscita a due giorni prima di San Valentino potrebbe far pensare ad un omaggio all’amore stesso. In realtà l’omaggio se lo farà sicuramente il produttore, che con molta probabilità riuscirà a fare il tutto esaurito nelle sale cinematografiche.

Il film viene al momento dichiarato, il più osé, il più sensuale, il più erotico e scandaloso dell’ultimo decennio; dura 100 minuti ed ha ben 20 minuti di scene di sesso, sicuramente non troppo esplicito (come in molti ci eravamo augurati), ma comunque ben carico di pepe ed adrenalina.

Non ci resta che fare il countdown dei giorni che mancano e prenotare un buon posto in qualche sala cinematografica di città per poter giudicare se sia stato solo un bluff o un evento interessante.

Se trovate lunghi 10 giorni e vi state annoiando, vi consigliamo come sempre di visionare qualche bella fanciulla escort di sexyguidaitalia.

Tra le più belle, oggi vi presentiamo Nicole Italiana escort di Torino.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata