Educazione sessuale

Educazione sessuale

Tutti i giorni veniamo continuamente bombardati da messaggi erotici provenienti da ogni genere di strumento di comunicazione.

Che si pensi al cartellone pubblicitario con messaggi ed immagini  implicite riguardanti il sesso, alla televisione spazzatura con programmi con scarso contenuto se non quello di tipo erotico, piuttosto alla rete di internet, che negli ultimi anni con la diffusione sempre maggiore di tablet e smartphone ha superato di gran lunga il vecchio portatile, non rimanerne contaminati è diventato davvero impossibile.

Se per gli adulti una brutta pubblicità o una pagina di internet aperta per sbaglio può non sembrare troppo rilevante, quando si parla di bambini, questo cambia decisamente.

Come comportarci allora nei loro confronti dovendo dare un minimo di educazione sessuale affinché i figli non ci vedano come degli alieni incapaci di comprendere, persone asessuate a cui nascondere i propri istinti e sensazioni?

Se avete qualche annetto in più, ricorderete sicuramente quali erano gli approcci col sesso per un ragazzo dell’epoca.

Si iniziava anche  guardando qualche filmetto o qualche pubblicità di cassette pornografiche (i telefoni erotici sono venuti dopo) di nascosto dai genitori, per poi passare a giornaletti pornografici fatti comprare da amici più grandi e se veniva troppo difficile si rovistava nel comodino di papà per cercare qualche calendarietto tascabile con immagini tutt’altro che implicite sul sesso.

In pochi sicuramente abbiamo visto trattare dai propri genitori argomenti riguardanti materie di questo genere ed in effetti siamo cresciuti lo stesso. Dirvi se bene o male è una cosa già più difficile, ma in fondo chi può dirlo?

Tornando al discorso principe, proprio per aiutare i genitori che dovranno trattare prima o poi questo argomento caldo che è il sesso, la Psicologa Anna Oliverio Ferraris ha scritto e pubblicato da poco un libro che vi sarà molto utile per affrontare sin da subito quello che potrebbe essere anche visto come un problema.

Nel libro ” Tuo figlio e il sesso” la Psicologa affronta l’argomento in modo molto profondo ma in maniera semplice e con esempi pratici.

tuo figlio e il sesso2

Un libro quindi che non dovrebbe mancare in ogni famiglia dove sono presenti figli di ogni età per farli crescere equilibrati in un mondo con troppi stimoli, facendo si che il sesso sia sempre e solo un piacere.

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata