Come si gestisce il post-sesso?

Come si gestisce il post-sesso?

Dopo aver fatto sesso, quali sono le esigenze di lui e di lei?

Possiamo tranquillamente dire che possono spesso essere completamente divergenti.

Nell’uomo per esempio nasce per la maggior parte dei casi il desiderio di rilassarsi, magari addormentandosi, piuttosto che isolarsi in bagno leggendo una rivista, guardando la tv, fumare una sigaretta o cose del genere.

Mentre le donne, in genere più romantiche, ricercano paroline dolci, coccole, carezze e quasi sempre un contatto fisico con il proprio partner. Quasi a voler prolungare quei momenti belli appena trascorsi.

Con le parole appena dette ne uscirebbe (quasi come sempre) un uomo, poco sensibile, opportunista e più interessato all’atto sessuale fine a stesso, piuttosto che a tutta una situazione amorosa positiva, dove all’interno c’è anche del sesso.

Studi recenti però hanno dimostrato che è nell’indole di ciascuno avere atteggiamenti e desideri differenti dopo aver fatto l’amore.

Il sesso forte tende a dare il meglio di se stessi durante il rapporto, cercando di soddisfare al meglio la compagna e se stesso. Subito dopo, stanco e spesso sfinito, vorrebbe viversi il suo momento di gloria, cercando di rigenerare le sue batterie. Per poterlo fare, cerca di isolarsi, di prendere aria, di rinfrescarsi, di rilassarsi e comunque lontano o dall’altro lato del letto.

coppie nel letto

Al che la donna, che tendenzialmente ha partecipato in modo più passivo e conserva qualche energia in più, non concepisce il comportamento del suo partner, percependolo come un rifiuto frustrante.

Da entrambe le parti ci si può lavorare, smussando atteggiamenti troppo estremi, cercando di immedesimarsi nell’altro.

Il gentil sesso per esempio, potrebbe cercare di coinvolgere il proprio uomo, facendo il primo passo e riservando per lui ciò che piacerebbe ricevere.

Via libera quindi a coccole, carezze e parole dolci!

coppie nel letto

E se proprio non si ottenesse una riposta positiva, si potrebbe provare a inserirsi dolcemente in ciò che sta facendo. Se per esempio sta leggendo chiedere ed informarsi su cosa dica quell’articolo in modo da non perderne il contatto, etc etc.

Per l’uomo invece pensiamo che un consiglio sia quello di non interrompere il contatto fisico, allontanandosi troppo e se proprio si sente l’esigenza di riposarsi sonnecchiando, farlo con la compagna a fianco.

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti che possiamo darvi, ma crediamo che la cosa più importante sia analizzare il proprio comportamento nel post-sesso, in modo da non superare il limite dell’indecenza che spesso senza pensarci traguardiamo abbondantemente.

La coppia ha le sue regole da rispettare e non possiamo astenerci dal farlo se vogliamo che vada tutto bene.

Cosa diversa invece per i rapporti extra, che impegnano molto meno e sono sicuramente di più facile gestione. In fondo non siamo tutti per queste moine e queste attenzioni.

Tra le alternative, per evadere per esempio c’è sexyguidaitalia che con i suoi centinaia di annunci di escort di tutta Italia potrebbe rimanere una valida alternativa per conoscere gente nuova.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata