Anche Sylvester Stallone nel mirino per molestie.

Anche Sylvester Stallone nel mirino per molestie.

Sembra proprio non aver fine la lista di persone indagate per molestie nei confronti di giovani aspiranti attrici, modelle o semplici fans.

Hollywood continua a stupire anche se probabilmente in questo momento si tratta semplicemente di un effetto a catena che potrebbe anche comprendere delle false denuncie.

False denuncie che non sembrano comprendere quella che una ragazzina di 16 anni fece nel 1986 a Sylver Stallone, accusandolo di averla molestata in un Hotel di Las Vegas.

Secondo il racconto dell’allora ragazzina, l’attore con la scusa di volerle fare un autografo la portò in camera e consumò con lei un rapporto consenziente. Il bello però arrivò dopo quando l’attore la costrinse a consumare un rapporto orale con la sua guarda del corpo di allora, un certo De Luca.

Dopo aver denunciato il fatto, sembra che la stessa giovane ritirò la denuncia, probabilmente intimorita dalla potenza dell’attore o incoraggiata da una forte somma di risarcimento.

E’ sempre difficile capire come siano andate le cose in questo tipo di situazioni, ma pensiamo che dove ci siano delle colpe riscontrate qualcuno debba pagare. L’unico rischio è solo quello di strumentalizzare la situazione.

Lasciamo perdere per un po’ questo genere di cose e rilassiamoci guardando qualche bella immagine contenuta nell’annuncio della favolosa escort di Milano di nome Nanda.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata